Il Kanban, quando applicato, permette di introdurre definitivamente una produzione tirata dagli ordini, in tutte le sue fasi, senza bisogno di lavorare tramite MRP e sulle previsioni di vendita del periodo. In sostanza meno scorte immobilizzate e flusso più veloce.

Ma la realtà non è così semplice, occorre fare i conti con i fornitori e con resistenze anche culturali interne. Il corso intende approfondire proprio questi vincoli ed opportunità, mostrando, concretamente, come si può gradualmente arrivare al Kanban.

Programma

  • Gestione su previsione (PUSH) e gestione a fabbisogno (PULL) del sistema produttivo
  • Push e Pull: pregi e limiti
  • Prevedere per decidere
  • Previsioni a breve termine. Previsioni intuitive e modelli matematici. (Tecniche previsionali)
  • La gestione dei magazzini d’acquisto
    • metodo a quantità costante
    • metodo a intervallo costante
  • Introduzione dei Supermarket e del Kanban come elemento di coesione tra i processi
  • Kanban prelievo e Kanban produzione
  • Kanban interno ed esterno
  • Dimensionamento dei supermarket
  • Studi di ottimizzazione per il dimensionamento dei lotti
  • Tecniche di simulazione per l’andamento dei supermarket
  • Regole e vantaggi del kanban
  • Esempi di casi reali

Durata:

1 giornata

Prezzo:

€ 590 + IVA